FOLLOW US ON:

Amici di Gesù

Rinnovamento Carismatico Cattolico Diocesi di Terni

Amici di Gesù

Rinnovamento Carismatico Cattolico

 Diocesi di Terni

E poiché è Vivo! Ancora oggi Egli compie conversioni, segni e miracoli per il suo popolo. Molti testimoniano conversioni profonde, guarigioni e interventi di Dio durante gli incontri di preghiera.

Cosa facciamo?

Preghiamo ogni venerdì sera e non solo in quel giorno. Predichiamo. Ascoltiamo i suoi insegnamenti.
In clima di preghiera facciamo studi biblici. Organizziamo spesso ritiri e conferenze e ci dedichiamo ad intercedere continuamente per la famiglia, la chiesa locale, la città e la nazione italiana perché crediamo che Dio risponde alle preghiere. Ci sono incontri di preghiera in cui  chiediamo a Gesù vivo e presente in mezzo a noi di guarire i malati!
E poi celebriamo con grande gioia e fede la S.Messa!

 

Dove ci ritroviamo?

Nella sede principale in Umbria “Casa di preghiera Betania” in via della Doga 49a – Narni Scalo –  TR

 PERCHE’ ” BETANIA ” E ” AMICI DI GESU’ “

Ora te lo spiego. Vieni insieme me a Betania…..Seguimi……Andiamo a casa di Lazzaro e delle sue sorelle Marta e Maria. Chi sono? Tre fratelli ed anche amici intimi di Gesù. Quella casa a Betania è la casa in cui gli amici di Gesù si trovano insieme. Sbircia dalla finestra, coraggio…..cosa riesci a vedere?
C’è Marta con le maniche arrotolate, pronta a servire, donna energica, affidabile e lavoratrice instancabile.
E c’è anche Maria. Sulle ginocchia. Mentre Marta usa le mani per servire, Maria le innalza per la lode e la preghiera perché ama adorare e vive per pregare.
E Lazzaro? Lui sta parlando di Gesù. Condivide la sua testimonianza della serie “sogno o son desto?”.

Lui era morto. Morto davvero! Quattro giorni vissuti in una tomba, un buco nero, separato dai vivi da una grande pietra. Poi….la Luce era venuta; la pietra era stata rotolata e quella Ammirabile Luce era penetrata in quel buio mortale. Gesù-Luce del mondo lo aveva nuovamente irradiato di Vita!. E Lazzaro era tornato tra i vivi. Come poteva tacere? Tu che faresti al suo posto? E quelli che venivano per ascoltarlo: “ a causa di Lazzaro molti giudei……credevano in Gesù” (Gv 12,11).

Marta che serve, Maria che prega e Lazzaro che testimonia – tutti seduti alla stessa tavola, nella stessa casa. Nella casa di Dio, ognuno ha un ruolo diverso. Ma tutti sono necessari. E le porte? Sempre aperte! Un particolare: con loro siede Uno che non è come gli altri: Gesù il Figlio di Dio. La Vita e la Risurrezione in Persona! Ecco perché quella casa è diversa! Cose del genere accadono anche oggi quando accogliamo con semplicità la Presenza di Gesù e crediamo a ciò che Lui dice! A Marta Gesù insegnò a credere in Lui e fu testimone delle Sorprese di Dio! Credi e vedrai! Lo dice anche a noi! E molte volte lo vediamo compiere ciò che mai ci saremmo aspettati! E come Marta anche noi rimaniamo “a bocca aperta!”. Vieni anche tu!

www.amicidigesu.it