Home Page
Benvenuti nel sito di Amici di Gesù
Fede contro lo scoraggiamento!


abramo
Dio chiama in essere le cose che non sono ancora!


Possiamo passare attraverso momenti e periodi di scoraggiamento, più o meno lunghi...

A volte le ragioni di questi “momentacci” sono palesi e ci si augura semplicemente che passino in fretta. Altre volte invece non ne conosciamo le cause, oppure queste si perdono talmente indietro nel tempo, che non si riesce a capire come uscirne. E se invece una via d’uscita ci fosse?

 

 

Leggi tutto...
 
Sull'altro lato della montagna

Gn 22,1-14

 


abramoisaccoCi sono almeno due lati per ogni montagna: vi è la parte che vediamo; si tratta del versante in cui ci troviamo, viviamo e respiriamo ed è la parte dove si inscenano la nostra sfida e le nostre tentazioni. Poi, c'è il lato che non vediamo.

Leggi tutto...
 
Te Deum

image31 Dicembre 2014

Con grande gioia ringraziamo insieme il Signore per quanto ha fatto in questo 2014, per la Sua fedeltá, la protezione dal Maligno, le conversioni, le guarigioni, le liberazioni e i miracoli con cui ci ha benedetto.

Leggi tutto...
 
La gioia del Vangelo

Parrocchia Santa Croce

papapfrancesco

 

La Gioia del Vangelo

Alcuni cristiani si interrogano

sul messaggio del Papa Francesco.

Riflessioni e testimonianze personali

 

Mercoledì 14 gennaio

Evangelizzatori con spirito” (nn. 262-288)

Marco Cicoletti, Amici di Gesù

 
Prendi l’iniziativa




seminatore1Nella vita sembra esserci sempre un grande divario tra azione e intenzione, tra opere e parole, tra fare qualcosa e limitarsi a dire che bisogna farlo.  

 

 

Leggi tutto...
 
Calendario Marzo 2015

marzo15Pubblichiamo il calendario del mese di Marzo per la sede di Narni Scalo (Tr)

 
2015.....

 

2015Infatti vi ho dato un esempio, affinché anche voi facciate come vi ho fatto io. In verità, in verità vi dico che il servo non è maggiore del suo signore, né il messaggero è maggiore di colui che lo ha mandato. Se sapete queste cose, siete beati se le fate. (Gv 13,15-17)

 

Gesù disse queste parole ai suoi discepoli dopo che Egli ebbe lavato loro i piedi.

 

Al fine di non dimenticare l'esempio che egli aveva appena incarnato per loro, Gesù chiarisce ai discepoli che la felicità non si trova nel sapere, ma nell’agire secondo ciò che sappiamo e cioè praticare ciò che Gesù dice.

Leggi tutto...
 
Il si di Natale!

mariagiuseppe2Luca 1:38 Allora Maria disse: «Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto».

 

Gli abitanti della terra si dividono fondamentalmente in due sole categorie: le persone del “si” e le persone del “no";  ci sono quelli che rispondono sì ad ogni favore che viene chiesto loro e ci sono quelli che rispondono sempre no.

Leggi tutto...
 
Sii un cristiano influente

 

 

matchesGesù è andato dai "peccatori", ma non per appenderli al muro! Egli li ha influenzati tutto il tempo con la sua presenza. È stato il centro dell'attenzione, Egli non si è mimetizzato tra loro; anche se è andato con lo zoppo, Gesù non ha imparato a zoppicare, piuttosto, lo zoppo si è messo a camminare diritto!

Leggi tutto...
 
Gesù è venuto di persona e Francesco è andato... di persona! Grande

Il discorso integrale di Papa Francesco nella Chiesa pentecostale della Riconciliazione a Caserta:

Buongiorno, fratelli e sorelle. Mio fratello il pastore Giovanni ha incominciato parlando del centro della nostra vita: stare alla presenza di Gesù. E poi ha detto “camminare” alla presenza di Gesù. E questo è stato il primo comandamento che Dio ha dato al suo popolo, al nostro padre Abramo: “Va’, cammina alla mia presenza e sii irreprensibile”.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12Succ.Fine »

Pagina 1 di 2

Marco Cicoletti

Amici su Facebook

Pubblicato su Facebook

Leggi Insieme a Noi


Powered by Joomla!. Designed by: hosting free server resellerspanel Valid XHTML and CSS.