Home Page
Benvenuti nel sito di Amici di Gesù
23,24 e 25 Gennaio

 

23gennaioVenerdì 23 Gennaio Ceregnano (Ro) 
Ore 20.15 c/o Cà Rosa via Battisti 1

Sabato 24 Gennaio Polpenazze (Bs) 
Ore 15.30 Chiesa di San Pietro vicino cimitero

Domenica 25 Gennaio Arzago (Bg)
Ore 15.30 Chiesa di S. Lorenzo

Segnati questi appuntamenti con Gesù.

Prega sopratutto in lingue per questi incontri ogni giorno!

Porta qualcuno con te!

Passa notizia!

 
Te Deum

image31 Dicembre 2014

Con grande gioia ringraziamo insieme il Signore per quanto ha fatto in questo 2014, per la Sua fedeltá, la protezione dal Maligno, le conversioni, le guarigioni, le liberazioni e i miracoli con cui ci ha benedetto. Grazie di cuore a tutti coloro che hanno creduto insieme a me in Gesù Cristo e mi hanno aiutato. Un anno finisce, iniziato in Polonia ed uno nuovo si apre pieno di opportunità, crescita, benedizione e battaglie. Il favore di Dio scenda per mezzo dello Spirito su ogni giorno del Nuovo Anno e su Amici di Gesù e su te che leggi! Dio ti benedica!

Marco


Te Deum laudamus: te Dominum confitemur. Te aeternum patrem, omnis terra veneratur. Tibi omnes angeli, tibi caeli et universae potestates: tibi cherubim et seraphim, incessabili voce proclamant: "Sanctus, Sanctus, Sanctus Dominus Deus Sabaoth. Pleni sunt caeli et terra majestatis gloriae tuae." Te gloriosus Apostolorum chorus, te prophetarum laudabilis numerus, te martyrum candidatus laudat exercitus. Te per orbem terrarum sancta confitetur Ecclesia, Patrem immensae maiestatis; venerandum tuum verum et unicum Filium; Sanctum quoque Paraclitum Spiritum. Tu rex gloriae, Christe. Tu Patris sempiternus es Filius. Tu, ad liberandum suscepturus hominem, non horruisti Virginis uterum. Tu, devicto mortis aculeo, aperuisti credentibus regna caelorum. Tu ad dexteram Dei sedes, in gloria Patris. Iudex crederis esse venturus. Te ergo quaesumus, tuis famulis subveni, quos pretioso sanguine redemisti. Aeterna fac cum sanctis tuis in gloria numerari. Salvum fac populum tuum, Domine, et benedic hereditati tuae. Et rege eos, et extolle illos usque in aeternum. Per singulos dies benedicimus te; et laudamus nomen tuum in saeculum, et in saeculum saeculi. Dignare, Domine, die isto sine peccato nos custodire. Miserere nostri, Domine, miserere nostri. Fiat misericordia tua, Domine, super nos, quem ad modum speravimus in te. In te, Domine, speravi: non confundar in aeternum.

 

(Traduzione approssimativa) Noi ti lodiamo, Dio, ti proclamiamo Signore. O eterno Padre, tutta la terra ti adora. A Te cantano tutti gli angeli e tutte le potenze dei cieli e i Cherubini e i Serafini, con voce incessabile: Santo, Santo, Santo il Signore Dio dell'universo. I cieli e la terra sono pieni della [maestà della] tua gloria. Ti acclama il coro glorioso degli apostoli e [il numero lodevole de]i profeti e la candida schiera dei martiri; In tutto il mondo la santa Chiesa proclama Te Padre d'immensa maestà il Tuo venerabile e unico vero Figlio e lo Spirito Santo Paraclito. O Cristo, re della gloria, Tu sei il Figlio eterno del Padre. Tu, per liberare l'umanità che stavi per assumere, non hai disdegnato il ventre di una Vergine. Vincitore della morte, hai aperto ai credenti il regno dei cieli. Tu siedi alla destra di Dio, nella gloria del Padre. [Crediamo che] verrai a giudicare (il mondo alla fine dei tempi). Dunque Ti chiediamo: soccorri i tuoi servi che hai redento col tuo Sangue prezioso. Fa che siano contati coi Tuoi Santi nella gloria eterna Salva il tuo popolo, Signore, e benedici la tua eredità. e guidali ed innalzali in eterno Ogni giorno Ti benediciamo, lodiamo il tuo nome per sempre. Degnati oggi, Signore, di custodirci senza peccato. Pietà di noi, Signore, pietà di noi. Sia sempre su di noi, Signore, la Tua misericordia, dato che abbiamo sperato in Te. In Te, Signore, ho sperato: [fa] che io non sia confuso in eterno. 

 
Calendario Gennaio Narni

Pubblichiamo il calendario del mese di Gennaio per gli incontri nella sede di Narni Scalo.

Gennaio15

 
Sii un cristiano influente

 

 

matchesGesù è andato dai "peccatori", ma non per appenderli al muro! Egli li ha influenzati tutto il tempo con la sua presenza. È stato il centro dell'attenzione, Egli non si è mimetizzato tra loro; anche se è andato con lo zoppo, Gesù non ha imparato a zoppicare, piuttosto, lo zoppo si è messo a camminare diritto!

Leggi tutto...
 
Gesù è venuto di persona e Francesco è andato... di persona! Grande

Il discorso integrale di Papa Francesco nella Chiesa pentecostale della Riconciliazione a Caserta:

Buongiorno, fratelli e sorelle. Mio fratello il pastore Giovanni ha incominciato parlando del centro della nostra vita: stare alla presenza di Gesù. E poi ha detto “camminare” alla presenza di Gesù. E questo è stato il primo comandamento che Dio ha dato al suo popolo, al nostro padre Abramo: “Va’, cammina alla mia presenza e sii irreprensibile”.

Leggi tutto...
 
2015.....

 

2015Infatti vi ho dato un esempio, affinché anche voi facciate come vi ho fatto io. In verità, in verità vi dico che il servo non è maggiore del suo signore, né il messaggero è maggiore di colui che lo ha mandato. Se sapete queste cose, siete beati se le fate. (Gv 13,15-17)

 

Gesù disse queste parole ai suoi discepoli dopo che Egli ebbe lavato loro i piedi.

 

Al fine di non dimenticare l'esempio che egli aveva appena incarnato per loro, Gesù chiarisce ai discepoli che la felicità non si trova nel sapere, ma nell’agire secondo ciò che sappiamo e cioè praticare ciò che Gesù dice.

Leggi tutto...
 
Il si di Natale!

mariagiuseppe2Luca 1:38 Allora Maria disse: «Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto».

 

Gli abitanti della terra si dividono fondamentalmente in due sole categorie: le persone del “si” e le persone del “no";  ci sono quelli che rispondono sì ad ogni favore che viene chiesto loro e ci sono quelli che rispondono sempre no.

Leggi tutto...
 
La gioia del Vangelo

Parrocchia Santa Croce

papapfrancesco

 

La Gioia del Vangelo

Alcuni cristiani si interrogano

sul messaggio del Papa Francesco.

Riflessioni e testimonianze personali

 

Mercoledì 14 gennaio

Evangelizzatori con spirito” (nn. 262-288)

Marco Cicoletti, Amici di Gesù

 
Prendi l’iniziativa




seminatore1Nella vita sembra esserci sempre un grande divario tra azione e intenzione, tra opere e parole, tra fare qualcosa e limitarsi a dire che bisogna farlo.  

 

 

Leggi tutto...
 
Sette cose che Dio ti dice nel bel mezzo della battaglia


soldato

 Allora lo spirito del Signore, in mezzo all'assemblea, fu su Iacazièl, figlio di Zaccaria, figlio di Benaià, figlio di Ieièl, figlio di Mattania, levita dei figli di Asaf.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12Succ.Fine »

Pagina 1 di 2

Marco Cicoletti

Amici su Facebook

Pubblicato su Facebook

Leggi Insieme a Noi


Powered by Joomla!. Designed by: hosting free server resellerspanel Valid XHTML and CSS.