Home Page
Benvenuti nel sito di Amici di Gesù
Pausa estiva 2014



pausaestiva1Noi andiamo in vacanza, ma Gesù no!

  Ci vediamo a Settembre:


 Narni Scalo: Giovedì 4 Settembre ore 21 

 Ceregnano (Ro): Venerdì 12 Settembre ore    20.15

 Polpenazze d/Garda: Sabato 13 chiesa di  San Pietro  alle  ore 15.30 e Domenica 14 Settembre  al centro  sportivo  ore 15.30.

Polpenazze è a 10 minuti da Bedizzole. Vedi allegato per le indicazioni

Comunichiamo già da ora la data del prossimo incontro ad Arzago (Bg): Lunedi 29 Settembre ore 20.15 chiesa di San Lorenzo.

Perciò, assegno a ciascuno i compiti estivi:

pregare mezz'ora al giorno in lingue per me e per il ministero che riprenderemo a Settembre.

Io ci conto!

Marco 

Allegati all'articolo:
Download this file (Polpenazzeindicazionistradali.pdf)Polpenazzeindicazionistradali.pdf
 
Sette cose che Dio ti dice nel bel mezzo della battaglia


soldato

 Allora lo spirito del Signore, in mezzo all'assemblea, fu su Iacazièl, figlio di Zaccaria, figlio di Benaià, figlio di Ieièl, figlio di Mattania, levita dei figli di Asaf.

Leggi tutto...
 
Calendario Luglio 2014 - Narni

Luglio2014Pubblichiamo il calendario degli incontri del mese di Giugno per la sede di Narni.

Tutte le attività del centro e di Marco termineranno il 10 Agosto per la pausa estiva.

Il calendario di Agosto verrà reso noto prossimamente.

 
Innanzitutto, prega! E prega di più!



intenzionaleHo un ricordo meraviglioso di uno spacciatore dello Sato di San Paolo in Brasile che ha incontrato Gesù durante il mio ministero e il Signore ha trasformato in un vulcano di preghiera e predicazione, poi quando mi sono sposato, pochi giorni dopo, lo ha portato in cielo.

Oggi mi è tornato in mente. Si chiamava Fabiano ed era di origine veneta. Aveva più o meno trenta anni di tossicodipendenza alle spalle e altrettanti di spaccio. 

 

 

Leggi tutto...
 
Testimonianza di Suor Briege McKenna

Testimonianza di Suor Briege McKenna al ritiro dei sacerdoti a Loreto, con Marco Cicoletti.

 
Gesù è venuto di persona e Francesco è andato... di persona! Grande

Il discorso integrale di Papa Francesco nella Chiesa pentecostale della Riconciliazione a Caserta:

Buongiorno, fratelli e sorelle. Mio fratello il pastore Giovanni ha incominciato parlando del centro della nostra vita: stare alla presenza di Gesù. E poi ha detto “camminare” alla presenza di Gesù. E questo è stato il primo comandamento che Dio ha dato al suo popolo, al nostro padre Abramo: “Va’, cammina alla mia presenza e sii irreprensibile”.

Leggi tutto...
 
Papa Francesco - Quelli che parlano senza autorità

 
papaagnello

La gente ha bisogno del «buon pastore» che sa capire e arrivare al cuore. Proprio come Gesù. Ed è lui che dobbiamo seguire da vicino, senza farci influenzare da coloro che «parlano di cose astratte o casistiche morali», da quanti «senza la fede negoziano tutto con i poteri politici ed economici», dai «rivoluzionari» che vogliono intraprendere «guerre cosiddette di liberazione» politica o dai «contemplativi lontani dal popolo».

Leggi tutto...
 
Le quattro porte per raggiungere il tuo destino in Cristo

 

open-door-2Ger 29,11: Io, infatti, conosco i progetti che ho fatto a vostro riguardo - dice il Signore - progetti di pace e non di sventura, per concedervi un futuro pieno di speranza.


Dio ha uno scopo ed un destino per ciascuna persona su questa terra.

 

Leggi tutto...
 
Il Papa: esultiamo per un goal ma spesso lodiamo il Signore con freddezza

papa-francesco-ansa-258La preghiera di lode ci fa fecondi. E’ quanto affermato da Papa Francesco nella Messa di martedì mattina alla Casa Santa Marta. Il Papa, commentando la danza gioiosa di Davide per il Signore di cui parla la Prima Lettura, ha sottolineato che, se ci chiudiamo nella formalità, la nostra preghiera diventa fredda e sterile.

Leggi tutto...
 
Novità

copertinapersito

Nei prossimi giorni sarà disponibile il nuovo libro di Marco Cicoletti dal titolo

Il dono di Dio: energia pura per veri campioni di Cristo


...Allenarsi per affrontare, resistere e vincere le salite della vita è il nucleo di questo testo; mentre sviluppiamo una fede capace di svettare le montagne, scopriremo come a sostenerci in questa gara su per i pendii della vita che appaiono impossibili da affrontare, è la relazione viva con Gesù, il Salvatore sempre  presente e sempre vivente “in noi”, il Vincitore di ogni tappa e di tutta la gara dell’esistenza.

Non è infatti a valle, lungo i percorsi pianeggianti dove tutti  corrono, che incontriamo il nostro Salvatore, ma in questi momenti di agonica salita, dove sorprendentemente scopriamo come lo stesso Gesù, che è salito correndo su per la collina del Calvario, ci accompagna e ci incoraggia, come un allenatore, in questo viaggio in alta quota che è l’esistenza umana per comunicarci la sua forza........

 

Marco Cicoletti

Amici su Facebook

Pubblicato su Facebook

Leggi Insieme a Noi


Powered by Joomla!. Designed by: hosting free server resellerspanel Valid XHTML and CSS.